I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

Subscribe on YouTube

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

- Titolo del progetto: IRINGA FOOD SECURITY

- Referente in loco: Luca Marano e Silvia Bongarzoni

- Paese: Distretto di Iringa - Tanzania 

- Durata: 12 mesi (Settembre 2010/Settembre 2011) - Progetto concluso. 

- Sintesi: Campagna di prevenzione sulla sicurezza alimentare e potenziamento di un programma per l’autosufficienza alimentare nel Distretto di Iringa (Tanzania)

- Descrizione: La Tanzania è un Paese dell’Africa sub sahariana, suddiviso in 25 regioni, con una popolazione nel 2007 di circa 40.454.000 abitanti. Il tasso di fecondità (oltre sei figli per ogni donna in età fertile) e quello di natalità (oltre il 4%) sono ancora molto alti. La mortalità generale è invece diminuita, pur restando elevata quella infantile (muoiono nel primo anno di vita 10 bambini su 100 nati vivi). L’incremento demografico medio annuo si mantiene sul 3% dal 1970. La speranza di vita alla nascita supera di poco i 50 anni.

L’obiettivo generale del progetto è quello di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione del Distretto di Iringa, puntando innanzitutto all’autosufficienza alimentare, nonché alla qualificazione del personale endogeno da destinare a compiti di contrasto delle situazioni di sottosviluppo e denutrizione.

A tal fine il progetto si compone di tre diversi ambiti di intervento tra loro strettamente collegati:

 Formazione: volta alla qualificazione di 20 operatori locali in grado di intervenire concretamente nella lotta all’attuale situazione di sottosviluppo e denutrizione in cui versa la popolazione residente nel Distretto di Iringa.

Sostegno nutrizionale intensivo: volto a sostenere i centri nutrizionali in maniera più consistente per far fronte alle situazioni di emergenza riguardanti 50 bambini gravemente malnutriti e denutriti;

Campagna di informazione e sensibilizzazione associata al sostegno nutrizionale: un ampio intervento nutrizionale attraverso le scuole rivolto a tutti gli alunni delle scuole primarie e secondarie (6.000 bambini) al fine di migliorare lo stato di salute ed incrementare  la frequenza scolastica, il tutto associato ad interventi di sensibilizzazione circa l’importanza delle norme igienico-sanitarie nel trattamento dei cibi, come strumento essenziale di prevenzione di  malattie infettive.

Per dare ORA il tuo aiuto concreto Clicca Qui!!!

Segui le storie attraverso la pagina Facebook Call Africa Tanzania gestita dalla nostra cooperante www.facebook.com/callafricatanzania


Centri Tanzania


Ultime Notizie

18.000

bambini raggiunti in Kenya, Tanzania e Zambia.

30

numero di volontari che ogni anno partono per l'Africa.

80%

percentuale dei fondi raccolti destinati ai progetti in Africa.

Guarda i nostri video


IRINGA FOOD SECURITYIRINGA FOOD SECURITYIRINGA FOOD SECURITY

IRINGA FOOD SECURITYIRINGA FOOD SECURITYIRINGA FOOD SECURITY

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.