I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

NON ERA IL MIO MONDO - Lusaka (Zambia) Gennaio 2011

Non è il tuo mondo o meglio, non lo era. Il senso del tempo si rivolta. Tutto è vissuto lentamente e con pienezza, ma soprattutto è un accelleratore di emozioni. In pochi giorni la sensazione è quella di essere sempre stata lì.

Ti accolgono come se fosse realmente così.

La terra rossa, impalpabile terra d'Africa, ti colpisce e penetra ovunque rendendoti parte di quel
meraviglioso paese.

Il rumore del silenzio è assordante, la pioggia incessante, il sole cocente.
La fame struggente, il sorriso dirompente, la sete esasperante, l'abbraccio travolgente.
Inspiegabile quello provi di fronte a quello che vedi.
L'impossibile pienezza, la continua fierezza, la dignità delle persone, il rispetto per la popolazione.
Sentirsi inadeguato, ricevere l'inaspettato.

Emozioni contrastanti ed incoerenti: il senso di colpa e la gioia di essere lì si fondono,
continuamente, mentre giochi, canti e balli con i bambini. Cammini mano nella mano con quelli
della Shalom Community School, sogni con quelli della Mulela School e ti fai travolgere da quelli
del compound quando ti corrono incontro lungo il cammino verso la scuola per un abbraccio o
anche solo per tenerti la mano.

La cosa che più mi ha colpito è che le persone più felici che io abbia mai incontrato le ho incontrate là. Il valore della vita è diverso. La vita non è facile, ma apprezzata, goduta e vissuta.
La mia esperienza in Africa si può riassumere solo attraverso i volti delle persone che ho incontrato durante questo viaggio, che mi scorrono davanti come se fossero i titoli di coda di un film, il mio film preferito. Il nostro film.

Persone che hanno reso unico ogni istante, da quelle con cui ho condiviso tutto dal primo giorno a quelle con cui ho condiviso anche solo pochi attimi, dai bambini alle cuoche, dagli insegnanti ai volontari. Spero di non essermi ammalata dil mal d'Africa.

Brigitta Cazzola - volontaria a Lusaka, febbraio 2011

 

CLICCA QUI, per leggere le altre testimonianze dei volontari!

Vuoi fare un esperienza in Africa?

 

Guarda i nostri video


Intervista a Kany Fall, 25 anni, esperta di finanzaStriscia la Notizia con LAfrica ChiamaIl tuo 5x1000 a LAfrica Chiama

festa della mammaLara, dallo Zambia, ci racconta la sua Scelta di Valore Messaggio di Papa Francesco a sostegno de LAfrica Chiama

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.