I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

PROGETTO PAC - PERSONE AL CENTRO

POTENZIAMENTO DEI SERVIZI IMMIGRAZIONE DELLA PREFETTURA DI PESARO-URBINO

A partire dal mese di aprile 2020 ha preso avvio il progetto PAC- Persone al Centro, finanziato a valere

sul fondo FAMI 2014-2020. Il progetto ha come capofila la Prefettura di Pesaro-Urbino e vede la partecipazione de L’Africa Chiama in qualità partner a supporto del personale prefettizio.

L’obiettivo del progetto è quello di migliorare l’efficacia e l’efficienza dell’azione amministrativa pubblica - attraverso l’affiancamento di esperti e la revisione/valutazione dei processi messi in campo prima e durante il progetto - e di potenziare i servizi direttamente rivolti ai cittadini di Paesi terzi -  sia nella revisione del sistema di monitoraggio dei centri di accoglienza, sia attivando un servizio di mediazione che migliora l’informazione - nell’ottica di prevenire situazioni di sfruttamento e di fragilità economica. Si prevede anche la realizzazione di eventi aperti alla cittadinanza e incentrati sul dialogo interculturale e la conoscenza reciproca, anche in forma di laboratori di socializzazione ed educazione alla cittadinanza.

La metodologia proposta è quella bottom-up e partecipativa volta a promuovere un approccio integrato ai servizi nella prospettiva di realizzare una piena governance multilivello in cui si confrontano attori pubblici e del privato sociale attivi nell’erogazione di servizi a utenza straniera.

Il progetto andrà avanti sino a dicembre 2021 e si concluderà con un evento finale volto ad illustrare i risultati di progetto, i materiali realizzati e le raccomandazioni emerse durante tutte le attività.


Pubblicazione definitiva elenco  ammessi e non ammessi tra i candidati che hanno partecipato alla selezione pubblica per la costituzione di una short-list di mediatori/trici  indetta da L’Africa Chiama all’interno del progetto PAC-Persone al centro

Nr. Progetto: 3442

CUP F79E20000300006

I candidati ammessi vanno a costituire la short-list di mediatori che potranno essere chiamati a supportare il personale della Questura di Pesaro a seconda delle necessità di mediazione linguistica che si presenteranno con l’utenza straniera.

Si riepilogano di seguito le responsabilità e i compiti delle figure selezionate

Si richiede un impegno relativamente alla mediazione per le domande di richiesta asilo/protezione umanitaria ed espulsione. Le persone che saranno chiamate per effettuare la mediazione, dovranno garantire un appuntamento per erogare la mediazione entro una settimana dalla convocazione. Le figure chiamate dovranno compilare un time-sheet con il monte ore effettuato e una breve descrizione dell’attività svolta. La sede di lavoro sarà la Questura di Pesaro.

Si specifica che l’inserimento nella  short-list non comporta in alcun modo un obbligo di assunzione o la stipula di un contratto da parte de L’Africa chiama.

Risultano non ammessi i candidati di cui sono pervenute domande con documentazione incompleta (mancante di firme, autorizzazioni all’utilizzo dei dati, con CV lacunosi e senza una chiara indicazione dell’esperienza lavorativa in termini di mesi e monte ore).

ELENCO AMMESSI PAC

ELENCO NON AMMESSI PAC

Guarda i nostri video


Intervista a Kany Fall, 25 anni, esperta di finanzaStriscia la Notizia con LAfrica ChiamaIl tuo 5x1000 a LAfrica Chiama

festa della mammaLara, dallo Zambia, ci racconta la sua Scelta di Valore Messaggio di Papa Francesco a sostegno de LAfrica Chiama

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.