I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

Conclusione Settimana Africana

SABATO 6 OTTOBRE SI È CONCLUSA LA X° EDIZIONE DELLA SETTIMANA AFRICANA REGIONALE

Con la Notte Nera si è conclusa il sei Ottobre a Fano la Settimana Africana Regionale, iniziata domenica 30 Settembre con il concerto dell’Orchestra di Piazza Vittorio e caratterizzata da convegni, films mostre ed altri eventi che hanno portato l’Africa nelle case, nelle scuole e nelle piazze.

 Dopo il corteo dall’Arco d’Augusto a Piazza Amiani, nel centro storico, è stato il momento della consegna da parte del presidente della regione Marche del premio “Ho l’Africa nel cuore” a Giobbe Covatta che ha danni ha fatto della sua comicità uno strumento al servizio della causa africana. Una colonna in avorio, finemente lavorata ed acquistata appositamente in Zambia da Italo Nannini, presidente dell’associazione l’Africa Chiama, in un villaggio, da un bravissimo artigiano che per scolpirla ha impiegato quindici giorni.

La satira di Giobbe Covatta, si legge nella motivazione, è un invito ad aprire gli occhi sui problemi e sul futuro del mondo ed è una denuncia contro le incongruenze e le ingiustizie. Dopo il saluto del sindaco di Fano Stefano Aguzzi, alla presenza di una decina di sindaci delle Marche, il dottor Gianfranco Morino, medico chirurgo in Africa da 20 anni, ha illustrato il progetto”Lotta alla parassitosi intestinale per 50 mila bambini di quattro baraccopoli di Nairobi in Kenya” che l’ong danese, in collaborazione con l’associazione locale World Friends avvierà in Novembre e che comporterà una spesa complessiva di ottantacinquemila euro. “Partiamo con 50 mila euro- afferma Nannini- ora ci rivolgiamo a Enti Pubblici, aziende e privati perché ci aiutino ad ultimare questo significativo intervento umanitario. Solo venti euro per liberare dai vermi dieci bambini”.

Il presidente Spacca, dopo aver elogiato lo spirito di solidarietà dei volontari fanesi, ha invitato le istituzioni presenti e tutti quello che hanno l’Africa nel cuore ad impegnarsi nel sostegno concreto al progetto intrapreso dall’Africa Chiama che è presente oltre che in Kenya, anche in Tanzania, Uganda e Zambia a favore di diecimila orfani dell’Aids, minori disabili, ragazzi di strada e mamme sieropositive.

Infine il Presidente dell’Associazione desidera ringraziare calorosamente tutti gli artisti che si sono esibiti gratuitamente durante la notte nera e tutti i volontari che hanno lavorato per la piena realizzazione della Settimana Africana: senza il loro impegno e la loro dedizione tutto questo non sarebbe stato possibile…GRAZIE!

I 38 Volontari

Giulia, Alberto, Marco, Rita, Liana, Emiliano, Francesco, Alessandro, Dario, Michele, Filippo, Sara, Sara, Anita, Giada, Marta, Angelo, Valentino, Fiorella, Patrizia, Sara, Marco, Ugo, Luca, Giacomo, Federica, Francesca, Francesca, Antonella, Roberto, Lisa, Simona, Giovanni, Jara, Emanuele, Giovanni, Raffaella e Teresa… speriamo di esserci ricordati tutti!!!

Guarda i nostri video


Conclusione Settimana AfricanaConclusione Settimana AfricanaConclusione Settimana Africana

Conclusione Settimana AfricanaConclusione Settimana AfricanaConclusione Settimana Africana

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.