I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

IL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSA

L’Africa Chiama consegna il Premio al sindaco Giusy Nicolini.

Sabato 30 Novembre, nella Sala S. Michele a Fano, il sindaco di Lampedusa Giusy Nicolini ha ricevuto il Premio HO L’AFRICA NEL CUORE (VIII edizione) da Italo Nannini, presidente della ong fanese L’Africa Chiama con questa motivazione: “Alla comunità di Lampedusa capace di altruismo eroico e di grande umanità, simbolo di tutte le terre agognate, di tutti gli approdi sognati e di tutte le speranze per tanti fratelli africani che, dannati dalla globalizzazione dell'indifferenza, cercano diritti umani e civili per un futuro migliore.”

Anita Manti, vicepresidente dell’associazione, ha dato il benvenuto alla signora Nicolini, giunta a Fano per la presentazione del libro “La vita ti sia lieve” (storie di migranti ed altri esclusi) di Alessandra Ballerini, nell’ambito del Festival della Saggistica “Passaggi”.

La piccola isola, terra di pescatori, uomini e donne che hanno vinto l’indifferenza, ha accolto solo nel 2013 oltre 13 mila profughi, giunti con le carrette del mare in gran parte dall’Africa, il continente più dimenticato ed oppresso.

Il sindaco ha elogiato la solidarietà dei suoi concittadini di fronte all’arrivo di barconi carichi di disperazione e di morte ed ha ricordato con parole coraggiose e lucide il giorno del 3 Ottobre scorso, quando il mare ha restituito 366 corpi annegati.

Il presidente Nannini ha concluso affermando che: “E’ arrivato il tempo per l’Italia e per l’Europa di riprendere in mano la nostra storia di civiltà e di solidarietà e di riflettere sulla responsabilità di oltre 20 mila morti (i dispersi non si contano) nel canale di Lampedusa negli ultimi venti anni”.

Questo premio è stato assegnato nelle edizioni precedenti, fra gli altri, a Laura Boldrini, Niccolò Fabi, Jean Leonard Touadì, Elisa Kidanè, Giobbe Covatta e Tarcisio Pazzaglia, missionario da 47 anni in Uganda.

www.lafricachiama.org

Foto di Scuola di Fotografia Santa Maria del Suffragio

Giusi Nicolini con Anita Manti, vicepresidente dell’associazione L'Africa Chiama

 

Guarda i nostri video


IL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSAIL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSAIL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSA

IL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSAIL PREMIO HO L’AFRICA NEL CUORE ALLA COMUNITA’DI LAMPEDUSA 

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.