I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. I cookie presenti in questo sito sono esclusivamente di tipo tecnico e non profilano in alcun modo il comportamento dell’utente. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Informativa Cookie.

L'AFRICA CHIAMA ONLUS ONG - Via Giustizia , 6/D - 61032 Fano (PU)

Tel. e fax 0721.865159

Massimiliano volontario a Kanyama in Zambia

I SENSI DELLA VITA
Solitamente e nei discorsi comuni parliamo di Senso della Vita aprendoci agli altri ed a noi stessi per evitare magari un eventuale smarrimento.
Invece un caldo pomeriggio africano datato 11 settembre, peraltro in maniera attesa, accese i miei Sensi...quelli fisici, mentali, umani.

Ho visto
massimiliano silvio fiore volontario scuola de l'africa chiama zambiaocchi femminili e maschili che ammaliano per la loro intelligenza triste, la dignità impetuosa della Mamma di Blessings amico disabile, la voglia irrefrenabile di vivere dei più giovani, la caparbia incolmabile di imparare di bimbe e bimbi a Shalom School, la sanezza di gesti normali di esseri votati a lottare.

Ho udito
le voci inconfondibili di Jane e Ben felici di giocare liberamente nel nuovo campo di basket, i sani consigli di maestre e maestri a Shalom School, gli inviti gentili del medico e delle infermiere a Shalom Clinic, i saluti di tante e tanti lungo le strade di Kanyama, i silenzi dei nostri miti piccoli disabili nelle special class, i forti concitati e costruttivi discorsi dei nostri stupendi cooperanti Umberto, Michela e Pamela impegnate-i in un'opera straordinaria ammirevole e commovente.

Ho gustato
i cibi semplici ma intensi di una Terra incredibile, i mille sorrisi di alunne e alunni a Shalom School come a Mulela che mi scrutavano ovunque, i sani commenti di favolose donne che ogni giorno preparano centinaia di pasti a grandi e piccole-i, i frutti dell'orto di Tom.

Ho odorato
la fierezza del popolo zambiano, la polvere di riscatto a Kanyama, i profumi di una vegetazione diversa e riscoperta, il porridge servito con amore da Ruth a chi non ha mani per mangiare abilmente, le essenze di case meritevoli di aiuti e di donne mamme e amiche.

Ho toccato
il Niente, la morbida testa di Maliki solitario calciatore di palla di carta, l'esile ma forte mano di Kakoma disabile, il Cuore di Gente che sa cosa è la Vita...
Shalom vive di quei Sensi , la storia ha fatto lì un corso eccezionale e glorioso perchè le attività in Scuola, Clinica, Orto, Pollaio, Sartoria, Cucina, Uffici avanzano consolidate per il Bene primario di Tutte-i ed i progetti fioriscono grazie a L'Africa Chiama tra mille difficoltà di ogni natura...
Ma a Kanyama Donne Uomini Bimbe Bimbi ogni giorno del Creato sorprendono per sorprendere la Vita.

Gli ultimi passi da Shalom School alla mia dimora quel 26 settembre furono scanditi da mille saluti di tante e tanti che mi avevano conosciuto e Jonathan mi abbracciò con lacrime di speranza...
Ora i miei Sensi di Vita mi aiutano a ricordare intensamente senza malinconia perchè presto un giorno ci tornerò... 

Massimiliano Silvio Fiore - Volontario a Kanyama (Zambia) - Settembre 2014

massimiliano volontario de l'africa chiama Zambia

massimiliano volontario de l'africa chiama in zambia

 

CLICCA QUI, per leggere le altre testimonianze dei volontari!
I video dei nostri volontari:

Guarda i nostri video


Massimiliano volontario a Kanyama in ZambiaMassimiliano volontario a Kanyama in ZambiaMassimiliano volontario a Kanyama in Zambia

Massimiliano volontario a Kanyama in ZambiaMassimiliano volontario a Kanyama in ZambiaMassimiliano volontario a Kanyama in Zambia

Seguici su Facebook

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative eprogetti.